RICHIEDI INFORMAZIONI
Soil washing

IMPIANTO PER L’AMBIENTE

Soil washing

Il Soil Washing è una tecnica utilizzata per il recupero di terreni contaminati generalmente provenienti da aree dismesse o compromesse (bonifiche ambientali). L’obiettivo è quello di massimizzare il recupero di materiali riutilizzabili riducendo così la quantità di rifiuti conferiti in discarica.

Il trattamento di soil washing tramite il lavaggio intensivo del suolo da trattare, consente di veicolare le sostanze inquinanti presenti (idrocarburi e metalli pesanti in primis), trasferendole, attraverso le particelle più fini (limi, argille), dalla fase solida alla fase liquida e consentendo così il recupero della frazione inerte con granulometria maggiore (sabbie e ghiaie).

Nella fase liquida, i contaminanti tendono infatti a legarsi alla frazione inerte più fine (limi ed argille). Si produce così una torbida, contenete i solidi sospesi e gli inquinanti che viene inviata al trattamento di depurazione e chiarificazione. L’acqua chiarificata è reimpiegata, in ciclo chiuso, nel processo di lavaggio, mentre i fanghi ottenuti nel processo di chiarificazione, contenenti gli inquinanti, previa disidratazione, sono inviati allo smaltimento in discarica.

Materiali in Ingresso

Terre da aree industriali dismesse

Terre da aree industriali dismesse

Terreni ad alto contenuto di idrocarburi

Terreni ad alto contenuto di idrocarburi

Sottofondi stradali e ferroviari

Sottofondi stradali e ferroviari

Terreni contaminati

Terreni contaminati da inquinanti di varia natura

Continua

Impianto B.S.I. di Soil Washing

Soil washing impianto 3D
Continua

Materiale in uscita

Sabbia

SABBIA:
utilizzabile come materia prima secondaria per applicazioni civili o industriali

Ghiaia

GHIAIA:
utilizzabile come materia prima secondaria per applicazioni civili o industriali

Metalli

METALLI:
conferibili al ciclo di recupero in impianti metallurgici

Organico leggero

ORGANICO LEGGERO:
riciclabile in impianti autorizzati per il compostaggio o per il recupero energetico

Scarti misti

SCARTI MISTI:
da conferire in discaria oppure utilizzabili come CSS

Fanghi disidratati

FANGHI DISIDRATATI:
da conferire in discarica

Caratteristiche Impianto B.S.I. Soil Washing

MODULARITÀ

Il sistema è concepito sulla base della modularità. Ogni modulo componente l’impianto, collaudato e testato sul campo con ottimi risultati prestazionali e di affidabilità, viene scelto ed interconnesso con gli altri in funzione del materiale da trattare e delle esigenze del cliente.

POTENZIALITÀ PRODUTTIVA

Soluzioni per tutte le portate richieste dal mercato, dal piccolo Impianto fino al grande sito di trattamento delle aree industriali dismesse

PERSONALIZZAZIONE

L’ampio ed approfondito know how acquisito nel tempo con la realizzazione di molteplici macchine ed impianti, consente alla B.S.I. lo sviluppo dell'ingegneria d'impianto più rispondente alle esigenze di qualità, affidabilità, prestazioni e durata calibrate sulla base delle esigenze del cliente.

ACQUE DI PROCESSO

Le acque di processo utilizzate per il lavaggio del materiale da trattare, sono sottoposte ad opportuni processi chimico-fisici e reimpiegate in circuito chiuso, senza dispersione nell’ ambiente circostante e nel pieno rispetto delle vigenti normative ambientali.

CONFORMITÀ DEI PRODOTTI

Gli agenti contaminanti sono contenuti in sito, i materiali "riutilizzabili" alla fine del processo sono conformi per il loro reimpiego per applicazioni civile ed industriali.

Gallery Impianto

Impianti Correlati

Sediment
Washing

Sediment Washing CONTINUA

Trattamento fanghi inquinanti

Trattamento fanghi inquinanti CONTINUA

Trattamento rifiuti spazzamento stradale

Trattamento rifiuti spazzamento stradale CONTINUA

Richiesta Informazioni

SELEZIONA INTERESSE IMPIANTO SELEZIONA INTERESSE IMPIANTO SELEZIONA INTERESSE MACCHINE SELEZIONA INTERESSE MACCHINE
(dimostra che non sei un robot) 3 + 4 =